Gressoney-Saint-Jean

Minoranza Aosta, ritirare deleghe Paron

Dato che "è stata confermata la qualifica di indagato dell'assessore Andrea Paron, con conseguente richiesta di rinvio a giudizio" e "impregiudicata ogni valutazione sugli addebiti mossigli", secondo la minoranza in Consiglio comunale di Aosta "appare inaccettabile che l'assessore continui, in periodo di campagna elettorale, a esercitare le deleghe assessorili". E' quanto riportato in una mozione nella quale i consiglieri Etienne Andrione, Carola Carpinello, Loris Sartore, Patrizia Pradelli, Luca Lotto, Giuliana Lamastra, Paolo Fedi, Nicoletta Spelgatti e Andrea Manfrin chiedono al sindaco di "ritirare immediatamente le deleghe attribuite all'assessore Andrea Paron".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie